VITTORIO VALENTE - GRIGLIE 03 - 2017


VITTORIO VALENTE - GRIGLIE 03 - 2017

Scorte disponibili
Tempi di consegna: 3 giorni lavorativi

1.200,00
Prezzo comprensivo di IVA, più spedizione
Peso della spedizione: 7 kg


VITTORIO VALENTE

GRIGLIA 03 - 2017

Silicone colorato su tela cm. 60x60x5

Opera pubblicata sul catalogo della mostra ed utilizzata come immagione di copertina

 

Vittorio Valente ha iniziato l’attività artistica nel 1986 occupandosi del rapporto arte-scienza, spaziando tra cinematografia e letteratura. Supportato in questa ricerca dall’uso del silicone, ha sperimentato nell’arco di trent’ anni la duttilità di questo materiale, apparentemente statico, da cui ha ottenuto forme e pigmentazioni assolutamente nuove In chiave di ricerca sulla connessione e sulla trasmissione d’informazione vanno le “evocazioni” che realizza nel ’90 e nel ’91 con il gruppo “Arte come evocazione” curato da Miriam Cristaldi e guidato da Claudio Costa. Nel 1993 è tra i fondatori con Omar Ronda, Renzo Nucara, Marco Veronese, Alex Angi e Carlo Rizzetti del movimento CRACKING ART. Catalogo a cura di Tommaso Trini con testi di Luca Beatrice e Luigi Spina. Modella forme plastiche tridimensionali anche quando sceglie la tela come supporto trasformandola in altorilievi solo apparentemente duri e aguzzi. Le sue opere esigono un approccio multisensoriale; le superfici dermatiche non rifiutano di essere toccate. Unendo al materiale artificiale pigmenti ad olio ottiene nuove tonalità cromatiche che lo portano, soprattutto nelle opere più recenti, a soluzioni monocromatiche: rosso, giallo e gli assoluti bianco e nero. Negli ultimi lavori si orienta verso una maggiore sintesi, astrazione e ritmo.

 

Cerca anche queste categorie: MOSTRA IN CORSO, OPERE IN GALLERIA